La comunicazione è un processo necessario alla sopravvivenza di ogni individuo e la stessa cosa vale per un brand.
Nel mercato dinamico di oggi, la velocita e la variabilità dei media digitali rendono difficile la costruzione di una presenza stabile duratura per tutti i brand.

Questo problema si pone sia in relazione ai media tradizionali sia a quelli digitali, entrambi caratterizzati da ritmi frenetici e una liquidità che può confondere. Per questo motivo, è necessario un Piano di Comunicazione che tracci la rotta verso gli obiettivi aziendali. 
Dal libero professionista al brand più affermato, oggi nessuno si può prescindere da un piano di comunicazione ovvero da una regia centralizzata che coordini tutte le attività di comunicazione e promozione.

Per raggiungere il successo bisogna conoscere, analizzare, pianificare e definire ogni mossa: un piano di comunicazione funziona se segue obiettivi ben precisi, a partire dai quali definiti dal piano marketing.

 

COS’È UN PIANO DI COMUNICAZIONE?

Il Piano di Comunicazione è un processo che illustra le strategie, le attività, i tempi e le risorse da impiegati per raggiungere gli obiettivi di marketing e commerciali prefissati da un’azienda e definiti dal marketing strategico all'interno del piano di marketing. È lo strumento fondamentale per programmare, gestire e monitorare le strategie di comunicazione e le azioni previste, finalizzate al raggiungimento degli specifici obiettivi.

Il Piano di Comunicazione può essere:

• Preliminare: basato su un approccio strategico 
• Piano Operativo: tratta la fattibilità tecnica e i dettagli logistici delle attività e degli strumenti
Elementi fondamentali del piano di comunicazione operativo sono:
• la definizione del messaggio (cosa comunichiamo)
• la pianificazione dei mezzi e degli strumenti (dove comunichiamo)
• definizione del piano d'azione (quando comunichiamo)
• definizione dei ruoli e compiti (chi fa cosa)
• Ideazione del concept creativo (visual message)
• Sviluppo e adattamento per coerenza al mezzo (declinazione per media)

Hai già sviluppato
un Piano di Comunicazione?

Il messaggio da trasmettere, i valori, il budget.
Definiamo insieme la migliore strategia per te.

Richiedi un incontro

ELEMENTI DA CONSIDERARE IN UN PIANO DI COMUNICAZIONE

Per strutturare un Piano di Comunicazione efficace è necessario avere sempre presente:

• il messaggio da trasmettere
• le categorie di destinatari del messaggio
• i valori e il tone of voice del brand
• i mezzi da utilizzare per la veicolazione del messaggio
• la pianificazione/programmazione delle attività di comunicazione
• il budget per mettere in atto le attività programmate
• il monitoraggio dei KPI per misurare l’efficacia degli interventi

COME FARE UN PIANO DI COMUNICAZIONE E CON QUALI OBIETTIVI

Il piano di comunicazione si basa su un FRAMEWORK METODOLOGICO consolidato
OBIETTIVI DI BUSINESS
OBIETTIVI DI COMUNICAZIONE
OBIETTIVO DA RAGGIUNGERE
Comunicazione di Marketing focalizzata alla promozioni di singoli prodotti o servizi
VOLUMI VENDITE, BREVE TERMINE, GUADAGNARE “ATTACCO
Comunicazione Corporate che coinvolge tutta l’impresa: storia, valori, Vision, Mission
REPUTAZIONE, AWARENESS,  A LUNGO TERMINE, RISPARMIARE “POSIZIONAMENTO E DIFESA”
IN BASE AL MESSAGGIO
IN BASE AL PUBBLICO
dati, ricerche, trend, performance
consumer benefits
posizioni
percezione desiderata 
messaggi chiave difensivi/proattivi
valori, emozioni, principi, comportamenti
comunità finanziaria
giornalisti
associazioni sociali
organizzazione sportiva
dipendenti
consumatori
partner e fornitori
architetti
 
STRATEGIA DI COMUNICAZIONE
cosa dire? (buyer persona, reason why, VP, USP)
Brand & Market Insight
Strategy & Planning 
Management & Control
Return & Evaluation
(Marketing strategico)
analisi del mercato analisi concorrenti
analisi del pubblico
attuale orientamento
definizione degli obiettivi
definizione della strategia
 idee e concetti creativi
alleanze 
attività e tempi 
concept creativo
sviluppo operativo 
coordinamento 
controllo di gestione
controllo del budget
valutare delle attività
 misurazione dei risultati 
 performance di marca in termini di vendite, notorietà e reputazione
PIANIFICAZIONE

in base (marketing stategico, customer Journey e touchpoint)

ACQUISTO

(multi platform, cross-mediale, demand side platform)

VERIFICA DEI RISULTATI

(KPI)




We Made.

MARKETING BRANDING INTERACTIVE
See all case studies

Torrefazione Giurlani

Scopri la case

Vannini

Scopri la case

Approfondimenti e News

Percorri la strada
verso il successo
read
Attrarre nuovi clienti grazie alle strategie online
read
Customer Journey e contenuti: individuare il timing giusto
read