Guida alla creazione di un piano editoriale per i social media


Il piano editoriale dei social media è uno strumento che ogni azienda, marchio ed editore dovrebbe utilizzare. Un piano editoriale crea consapevolezza e coinvolgimento, permettendoti di avere una visione chiara del contenuto che stai pubblicando e del canale che stai usando. Creare il tuo piano editoriale non è affatto un compito difficile. L'unica cosa che ti viene richiesta è di essere coerente con i tuoi post e di fornire valore.

Vantaggi dell'uso di un piano editoriale

Perché hai bisogno di un piano editoriale? È facile capire perché organizzare i tuoi post sui social media è importante per il tuo business, ma quali sono esattamente i vantaggi di farlo?

In primo luogo, il tuo piano editoriale serve come un posto dove tenere tutte le tue note relative ai social media. In questo modo, puoi attingere da più fonti quando stai creando contenuti e averli tutti in un unico posto.

In secondo luogo, ti aiuta ad assicurarti che il contenuto che pubblichi sui social media sia rilevante per il tuo business. Questo è particolarmente importante se sei responsabile sia dei social media che di altri aspetti della tua azienda, perché è facile essere distratti da altri compiti e dimenticare di pubblicare contenuti sui social media.

Infine, un piano editoriale ti dà un modo per monitorare il successo di ogni contenuto sui social media. Quando puoi vedere quali post hanno ottenuto il maggior coinvolgimento, è più facile capire quale tipo di contenuto funziona meglio per il tuo pubblico.

avere un piano editoriale chiaro vi farà risparmiare ore nel lungo periodo. Assicurerà anche che stai producendo contenuti coerenti e di alta qualità che il tuo pubblico vuole effettivamente leggere. Ecco i vantaggi di avere un piano editoriale:

1. Il content marketing richiede tempo; non è una soluzione rapida.

2. Sarai in grado di identificare facilmente ciò che funziona e ciò che non funziona.

3. Sarai in grado di costruire la fiducia con il tuo pubblico e attrarre nuovi lettori.

4. Manterrai il tuo blog aggiornato regolarmente, un fattore chiave nell'ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO).

Tipi di contenuti da pubblicare e come pianificarli

È importante ricordare che non ci sono regole rigide e veloci quando si tratta di creare un calendario editoriale. Il tuo piano dovrebbe riflettere il tuo marchio e i tuoi obiettivi, ma ci sono alcune linee guida generali che puoi seguire.

Il primo passo è definire quale tipo di contenuto vuoi pubblicare su ogni piattaforma. Per esempio, se la tua azienda vende prodotti di bellezza, allora Instagram potrebbe essere il posto migliore per le foto dei nuovi prodotti o per gli scatti dietro le quinte dei servizi fotografici. Facebook potrebbe essere uno sbocco migliore per i video che evidenziano come usare il prodotto. Twitter potrebbe essere l'opzione migliore per condividere coupon e promozioni per eventi di vendita.

Una volta che sai che tipo di contenuto vuoi condividere su ogni piattaforma, è il momento di determinare quanto spesso dovresti pubblicarlo. Una buona regola empirica è che se non è facile per i vostri fan/follower/clienti consumare i vostri post, allora non si sintonizzeranno o non vi seguiranno affatto.

Modelli pronti all

Modelli pronti all'uso per il tuo piano editoriale

Un piano editoriale è una sorta di road map che ti mostra dove stai andando e come arrivarci. Ti permette di concentrare i tuoi sforzi su ciò che conta di più e di evitare distrazioni che possono allontanare dalla tua strategia principale.

Se stai cercando un modo veloce per creare un piano editoriale, dai un'occhiata a questi modelli della celebre piattaforma Hootsuite:

  1. Social Media Strategy - Questo template ti permetterà di organizzare in maniera sistematica obiettivi e target, nonché pianificare i contenuti e analizzare i competitor
  2. Social Media Audit - Grazie a questo template sarai in grado di tenere sotto controllo i canali e valutare i KPI di ognuno
  3. Content Calendar - Wuesto utilissimo template calendario ti permetterà di tenere sotto comntrollo tutte le date importanti e non saltare mai più una pubblicazione, grazie alle voci pre-impostate che ti permetteranno di sviluppare quel che serve per una strategia di content marketing di successo

Con questa guida sarai in grado di creare un piano editoriale efficace e di intrattenere i tuoi follower

Con questa guida sarai in grado di creare un piano editoriale efficace e di intrattenere i tuoi follower

Proprio come ogni altro canale di marketing, i social media si sono evoluti nel tempo. Ciò che ha funzionato cinque anni fa potrebbe non essere più rilevante oggi. Inoltre, è importante notare che non tutti i canali di social media funzionano allo stesso modo, quindi dovrai valutare il canale giusto per il tuo prodotto e marchio.

Il tuo calendario editoriale è uno degli aspetti più importanti della gestione dei social media. Seguire il piano aiuterà a modellare lo stile e il tono dei tuoi contenuti e a perfezionare le tue strategie per generare coinvolgimento. Anche se all'inizio assemblare un calendario editoriale può richiedere molto tempo, è un aspetto critico che vi ripagherà a lungo termine. Dopo aver creato questo strumento, dovreste rivederlo periodicamente per assicurarvi che la vostra strategia di social media rimanga in pista e che i vostri sforzi stiano dando risultati positivi.

Stai cercando altre informazioni sui social media e sulla crezione di contenuti?

Dai un'occhiata alla sezione _____ e in paricolare a _____ ________


Post correlati